L'AZIENDA

La SAFIT opera come grossista di ferramenta in Piemonte, Liguria e Valle D'Aosta.

Grazie alla sua localizzazione strategica a Torino in una posizione commercialmente molto favorevole all'inizio della superstrada per Caselle, collegata alla tangenziale e vicino al centro città, serve oltre un migliaio di rivenditori del settore evadendo giornalmente gli ordini.

I circa 16.000 articoli a magazzino spaziano nei settori: serrature, sicurezza, ferramenta, utensileria, materiale elettrico, prodotti siderurgici, attrezzature per l'edilizia, l'agricoltura, il giardinaggio e la casa. Da sempre l'assortimento si caratterizza per la grande attenzione alla qualità dei prodotti proposti anche, e sopratutto, per quelli direttamente importati e distribuiti con i marchi privati. L'azienda adotta da sempre un atteggiamento verso la clientela improntato alla massima flessibilità e personalizzazione del servizio.

I due magazzini, che sorgono su un'area di 10.000 mq. soddisfano le più attuali esigenze della distribuzione. Gli uffici di 500 mq. "open space" e lo studio interno di grafica supportano l'attività del magazzino per ottimizzare il servizio. L'azienda è in una fase di investimenti e ampliamento della "capacità produttiva" per affrontare con serenità le nuove sfide che il mercato propone ogni giorno.

La SAFIT si rivolge esclusivamente al dettaglio "tradizionale" con cui cerca di instaurare un rapporto di fiducia per essere un partner fornitore di servizi e consulenza oltre che di merce.

LA STORIA

La famiglia Aldé, a cui la SAFIT appartiene fin dalla sua fondazione, è legata all'attività di produzione e vendita dei derivati vergella da diversi secoli.

Le origini della famiglia risalgono al XVII secolo nella piccola valle del torrente Gerenzone a Lecco. E' qui che in alcune fucine, l'avo Giovanni Battista Aldé "battiva cioo e cadenn" (batteva chiodi e catene) affermandosi agli inizi dell' Ottocento nella forgiatura del ferro.

In seguito i figli ed i nipoti diedero vita in San Giovanni alla Castagna all'attività di trafilatura della vergella e alla produzione dei suoi derivati "stachett, moll d'elastich e ramada" (chiodi, molle per letti e reti zincate), potenziando così l'industria metallurgica caratteristica della città di Lecco.

Nell'ambito di tale tradizione, nel 1934, nacque l'attuale SAFIT con iscrizione alla camera di commercio di Torino in data 16 Giugno. La sua attività ebbe inizio a Torino in via Nizza, si trasferì in seguito in via Aosta e poi in via Cigna. Dal 1984 ad oggi la SAFIT svolge la sua attività nella sede di via Ala di Stura a Torino in due immobili adiacenti.

La gestione della società è oggi affidata alla terza generazione. Il presidente del consiglio di amministrazione Giovanni Aldé con l'aiuto dei figli Pietro, Lucia e Paolo e del nipote Giacomo, continua con successo la tradizione di famiglia.

PRODOTTI

  • RETI, CHIODI, FILI
  • FISSAGGIO, TASSELLI
  • ANTINFORTUNISTICA
  • ARIA COMPRESSA
  • ELETTROUTENSILI
  • ABRASIVI, MOLE, PUNTE, FRESE
  • FERRAMENTA
  • UTENSILERIA
  • STRUMENTI DI MISURA
  • PRODOTTI CHIMICI, ADESIVI, SIGILLANTI
  • COLORI, PENNELLI, NASTRI
  • EDILIZIA
  • SCALE, TRABATTELLI
  • GIARDINO, AGRICOLTURA
  • CASALINGHI
  • IDRAULICA
  • MATERIALE ELETTRICO
  • CHIAVI GREZZE PER SERRATURE E AUTO
  • SICUREZZA, SERRATURE
  • VITERIA, BULLONERIA
  • BETA UTENSILI

  • DOVE SIAMO

    La SAFIT è localizzata a Torino in una posizione molto favorevole all'inizio della superstrada per Caselle, collegata alla tangenziale e a 10 minuti dal centro città.
    Per chi proviene dalle autostrade:
    - A 4 MILANO TORINO
    - A 5 AOSTA TORINO
    - A 6 SAVONA TORINO
    - A 21 BRESCIA PIACENZA ASTI TORINO
    - A 32 FREJUS SUSA TORINO
    Dalla circonvallazione uscire all'indicazione Aereoporto Caselle. Proseguire sulla superstrada in direzione Torino centro (non Caselle). Uscire all'indicazione Cenisia Vallette Madonna di Campagna - Stadio. Rimanere nel controviale di C.so Grosseto. Al primo semaforo girare a destra in Via Ala di Stura. Dopo circa 600 mt. di fronte all'entrata della FIAT-SPAZIO, c'è la SAFIT al n°. 87 (parcheggiare nel cortile).