Please enable JS
L'AZIENDA

La SAFIT opera come grossista di ferramenta in Piemonte, Liguria e Valle D’Aosta.

Grazie alla sua localizzazione strategica a Torino in una posizione commercialmente molto favorevole all’inizio della superstrada per Caselle, collegata alla tangenziale e vicino al centro città, serve oltre un migliaio di rivenditori del settore evadendo giornalmente gli ordini.

I circa 16.000 articoli a magazzino spaziano nei settori: serrature, sicurezza, ferramenta, utensileria, materiale elettrico, idraulica, prodotti siderurgici, attrezzature per l’edilizia, l’agricoltura, il giardinaggio e la casa. Da sempre l’assortimento si caratterizza per la grande attenzione alla qualità dei prodotti proposti anche, e sopratutto, per quelli direttamente importati e distribuiti con i marchi privati.

L’azienda adotta da sempre un atteggiamento verso la clientela improntato alla massima flessibilità e personalizzazione del servizio.

I tre magazzini, che sorgono su un’area di 10.000 mq. soddisfano le più attuali esigenze della distribuzione. Gli uffici di 500 mq. “open space” e lo studio interno di grafica supportano l’attività del magazzino per ottimizzare il servizio. L’azienda è in una fase di investimenti e ampliamento della “capacità produttiva” per affrontare con serenità le nuove sfide che il mercato propone ogni giorno.

La SAFIT si rivolge esclusivamente al dettaglio “tradizionale” con cui cerca di instaurare un rapporto di ducia per essere un partner fornitore di servizi e consulenza oltre che di merce.

“ Questo è quello che abbiamo cercato di fare negli ultimi 84 anni e che cercheremo di fare ancora meglio nei prossimi 84 grazie ai nostri collaboratori e alla fiducia accordataci da clienti e fornitori ai quali va il nostro più sincero ringraziamento”

Aldé Giovanni

img
 
img
img
 
img
LA STORIA

La famiglia Aldé, a cui la SAFIT appartiene fin dalla sua fondazione, è legata all’attività di produzione e vendita dei derivati vergella da diversi secoli.

Le origini della famiglia risalgono al XVII secolo nella piccola valle del torrente Gerenzone a Lecco. E’ qui che in alcune fucine, l’avo Giovanni Battista Aldé “battiva cioo e cadenn” (batteva chiodi e catene) affer- mandosi agli inizi dell’ Ottocento nella forgiatura del ferro.

In seguito i figli ed i nipoti diedero vita in San Giovanni alla Castagna all’attività di trafilatura della vergella e alla produzione dei suoi derivati “stachett, moll d’elastich e ramada” (chiodi, molle per letti e reti zincate), potenziando così l’industria metallurgica caratteristica della città di Lecco.

Nell’ambito di tale tradizione, nel 1934, nacque l’attuale SAFIT con iscrizione alla camera di commercio di Torino in data 16 Giugno.

L'attività ebbe inizio a Torino in via Nizza, si trasferì in seguito in via Aosta e poi in via Cigna. Dal 1984 ad oggi la SAFIT ha sede in di via Ala di Stura a Torino in tre immobili adiacenti.

La gestione della società è oggi affidata alla terza generazione. Il presidente del consiglio di amministrazione Giovanni Aldé con l’aiuto dei figli Pietro, Lucia e Paolo e del nipote Giacomo, continua con successo la tradizione di famiglia.

CONTATTI

SAFIT Ferramenta Italiana Torino s.r.l.
Via Ala di Stura, 87
10148 Torino

Tel. 0112202467 6 linee r.a.

E-mail info@safit.it


Cap. soc. 1.800.000 euro int. vers.

P.iva e c.f. 00469570014

REA TO-123256 data iscrizione 16/06/1934

UFFICIO VENDITE

Ornella Farucci

Alessandra Gennari

Alide Scrivanti

Chiara Difrancesco

Marco Regis (assistenza/riparazioni)

Manuela Bertaglia (contabilità clienti)

UFFICIO ACQUISTI

Filippo Padovan

Chiara Colombano (contabilità fornitori)

 

ordiniweb@safit.it

ordini@safit.it

bancoclienti@safit.it

clienti@safit.it

assistenza@safit.it

amministrazione@safit.it

 

padovan@safit.it

acquisti@safit.it